Altaussee with Trisselwall, Ausseerland | © Steiermark Tourismus | Wolfgang Weinhäupl

La Stiria: il cuore verde dell'Austria

Un mondo di piacere, in 4 diverse tipologie di paesaggio, dai ghiacciai alle sorgenti di acqua calda.


Come si potrebbe descrivere ciò che gli ospiti amano particolarmente della Stiria? Proviamo a farlo con una ricetta: ci serve...

  • 1 pizzico di paesaggi dalle Alpi fino alle dolci colline
  • 1 pizzico di prelibatezze culinarie tipiche della regione
  • 1 pizzico di ospitalità e
  • 1 pizzico offerte per le vacanze

amalgama tutto questo doclemente, condiscilo con humor e autoironia, lascialo maturare e portalo in tavola con tanta cordialità. Buone vacanze!

Dachstein with Neustattalm | © Steiermark Tourismus | www.christianjungwirth.com

Le 4 diverse tipologie del paesaggio della Stiria

Montagne, pascoli e boschi

Tra il Dachstein, l'Hochschwab, il Zirbitzkogel e l'Almenland, tra le pianure alluvionali e i canyon risplende il Cuore Verde, ricchissimo di boschi, che lo rendono la provincia più verde dell'Austria. Questi paesaggi, situati per lo più nel nord del paese, sono particolarmente adatti alle escursioni a piedi e in bicicletta, all'arrampicata e all'esplorazione... o, semplicemente, anche solo alla meditazione.

 

La Stiria...

si estende su una superficie di 16,401 chilometri quadrati (è la seconda provincia più estesa dell'Austria)

è coperta per il 61,3% della sua superficie da boschi (e pertanto è lo stato più ricco di boschi di tutta l'Austria)

 

La Stiria può vantare...

1 cima che raggiunge quasi i 3000 metri (quella del Dachstein: 2.995 metri)

788 vette oltre i 2000 metri

2000 alpeggi (per una superficie totale di 50.000 ettari)

Vineyards in autumn (Southern Styria) | © Steiermark Tourismus | www.christianjungwirth.com

Vino e giardini

Le prelibatezze austriache Il cuore dell'Austria. Il frutteto dell'Austria. Del resto si sa: tra tutte le province del sud dell'Austria, è quella più fertile, che offre ai visitatori la maggior qualità e varietà di offerte gastronomiche. Gli abitanti della Stiria custodiscono al meglio questi tesori e la trilogia culinaria vino-mela-zucca (olio di semi di zucca) contribuisce in maniera significativa allo stile di vita della popolazione stiriana, molto consapevole. Il simbolo della regione del vino: il Klapotetz (il mulino a vento).

La Stiria può vantare...

una superficie viticola di 4.546 ettari

una superficie di 5.200 ettari coltivata a mele che è la più estesa dell'Austria

una superficie di 17.000 ettari di campi di zucca.

 

In Stiria...

viene coltivata tantissima uva per la produzione di 200.000 ettolitri di vino (l'80% di cui è vino bianco)

vengono coltivate circa 180.000 tonnellate di mele all'anno (l'80% delle quali viene coltivato nella zona orientale)

vengono prodotti più di 3 milioni di litri di olio di semi di zucca.

© Steiermark Tourismus | ikarus.cc

Città e villaggi

Tutte le città, dalla capitale della cultura Graz, che è la città più grande, fino a Oberwölz, la più piccola cittadina, così come i patrimoni culturali sono delle mete di escursione ideali per conoscere la Stiria, la sua storia e le sue tradizioni, che caratterizzano tuttora gli abitanti della Stiria. Tra i lipizzani a Erzberg, da Riegersburg a Garden Herberstein tra cui la fauna selvatica, da oltre 200 anni di Joanneum come il primo museo in Austria presso la Kunsthaus Graz e l'architettura moderna delle cantine: una storia ricca ed eccitanti tesori d'arte contemporanea garantire l'alta qualità di incontro con la storia di come la presenza di tra i narcisi Festival, Styriarte classico e Springfestival elettronico o festival contemporanei come l'autunno della Stiria ed elevare.???

 

Il capoluogo di provincia Graz...

ha 280.258 abitanti, e l'intera regione di Graz ne ha 429.088.

è una città universitaria con ben quattro università e due college, per un totale di 50.000 studenti.

è stata Capitale Europea della Cultura nel 2003 ed è stata dichiarata dall'UNESCO Città del Design.

© Österreich Werbung | Udo Bernhart

Le acque termali e l'acqua di sorgente

Le terme sono uno dei pilastri del turismo della Stiria. Esse costituiscono la base per la "rigenerazione mediante le risorse naturali" e, mediante ottime offerte relative alla salute, offrono una vacanza speciale. L'acqua fresca di sorgente è molto più di un genere alimentare: copiose sorgenti, rubinetti da cui sgorga un'acqua potabile buonissima, che viene usata come fonte di rigenerazione e come esperienza naturale unica.

La Stiria può vantare...

 

9 stazioni termali, le cui acque termali aiutano a ridurre in modo significativo il cortisolo

una lunga tradizione termale a Bad Gleichenberg, che continua da oltre 180 anni 

molti trattamenti con i prodotti regionali tipici, quali mele, vino e zucca

 

In Stiria c'è...

il più grande lago con i suoi 4,3 chilometri quadrati

la cascata più alta con i suoi 140 metri

la zucca, costituita per il 90% da acqua.